Articolo 16 – Gli Organi Provinciali

Articolo 16 – Gli Organi Provinciali

L’Assemblea Provinciale è composta da tutti gli iscritti al Partito nella provincia e definisce la linea politica provinciale.

Quando viene convocata in forma congressuale elegge il coordinatore provinciale e i componenti del Direttivo Provinciale con metodo proporzionale, garantendo la presenza di eventuali minoranze e favorendo l’obiettivo della parità tra i sessi.

Elegge i delegati al Congresso Nazionale.

Il Direttivo Provinciale attua la politica del Partito nella provincia, nel rispetto dei deliberati dell’Assemblea e degli indirizzi degli organi regionali e nazionali. Predispone le proposte di lista e di candidatura di competenza del territorio, garantendo la parità di accesso alle cariche elettive.

Il Direttivo Provinciale ha la stessa durata del coordinatore provinciale.

Il Coordinatore Provinciale ha la rappresentanza politica del Partito nella provincia. Promuove e coordina l’attività degli organi provinciali. Convoca e presiede l’Assemblea Provinciale. Può nominare un ufficio esecutivo provinciale, assegnando al suo interno deleghe specifiche.

Il Coordinatore Provinciale dura in carica due anni e può essere rieletto solo per un secondo mandato consecutivo.